Prendersi Cura dei Bambini

La Salute dei Bambini: un occhio di riguardo per i più piccoli

Uno degli obiettivi primari di un genitore nei confronti del proprio bambino è contribuire alla sua buona salute, tentando così di prevenire malattie che potrebbero causare danni talvolta irreparabili: ciò significa gettare le basi di una stabilità non solo fisica mediante gli opportuni controlli (visite, vaccinazioni, aggiornamenti) ma anche emotiva evitando il più possibile le tensioni familiari e avvicinandolo in maniera graduale al mondo esterno. Nello sviluppo del bambino hanno molta importanza le attività ludiche e i contatti con il mondo che lo circonda.

Una volta nato il bambino non è più collegato alla circolazione materna pertanto nel corso della sua crescita dovrà provvedere da sè al nutrimento; per tale ragione è meglio impartire da subito un buon esempio non permettendogli di mangiare tutto e soprattutto unicamente ciò che viene dettato dalla sua volontà in quanto spesso questo implicherebbe una dieta sbilanciata, ipercalorica o ricca di grassi.

Anche il sonno fa la sua parte: dormire a orari regolari è il presupposto per assicurare al bambino il sonno di cui necessita, facendo in modo che i ritmi sonno-veglia siano costanti e che a causa della sua iperattività non sprechi tutte le sue energie. E' inoltre necessario che egli trascorra le proprie ore di riposo in un ambiente confortevole, dall'atmosfera rilassata: non va coperto eccessivamente e l'ideale sarebbe che la cameretta non superi i venti gradi nella stagione invernale e non sia troppo umida o secca nel corso dell'estate.

Stabilite le corrette abitudini alimentari, è bene facilitare la crescita del bambino attraverso un atteggiamento positivo verso l'esercizio fisico. Incoraggiatelo a prendere coscienza della propria struttura fisica e a praticare qualche sport dal momento che questi generi di esercizio hanno grande influenza sulle funzioni vitali, dall'apporto di ossigeno ai tessuti fino all'eliminazione delle scorie.